Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Pil Italia +0,7% nel 2014 e +1,2% nel 2015

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 10:31

Ue: Pil Italia +0,7% nel 2014 e +1,2% nel 2015

(ASCA) – Roma, 5 nov – L’Italia uscira’ dalla recessione dalprossimo anno. E’ quanto prevede la Commissione europea nelleprevisioni economiche di autunno. Bruxelles stima intatti peril nostro paese un Pil in crescita dello 0,7% nel prossimoanno e dell’1,2% nel 2015.

”Nel 2014 – si legge nel rapporto – le banche italianedovrebbero proseguire nella loro attivita’ di regolazione deibilanci anche nel quadro della prossima revisione dellaqualita’ dell’attivo e degli stress test legati al lancio delMeccanismo di revisione unico. Pertanto le condizioni delcredito sono stimate in miglioramento solo gradualmente,mentre la liquidita’ delle imprese e’ sostenuta dal pagamentodei debiti arretrati (della Pubblica amministrazione ndr.)deciso dal governo e dal lato opposto, da un’accelerazionedella domanda esterna, guidata principalmente da paesiextra-Ue e da un aumento della capacita’ di utilizzo degliimpianti delle imprese che esportano e che spinge ainvestimenti nelle attrezzature. Tutto cio’ unito a unincremento della spesa per investimenti dello 0,5% delPil”.

”Al contrario – aggiunge Bruxelles – la massa saliarale ei consumi continueranno ad essere contenuti. Le entratefiscali si prebedono in aumento grazie alla buona performancedella tassazione sulla ricchezza finanziaria e sul redditodelle societa’, oltre ad alcune misure una tantum”.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su