Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • TI Media: nei primi 9 mesi risultato netto in calo a 128 mln

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 16:33

TI Media: nei primi 9 mesi risultato netto in calo a 128 mln

(ASCA) – Roma, 5 nov – Risultato netto in calo per TelecomItalia Media nei primi nove mesi dell’anno. Il risultatonetto e’ pari, infatti, a -128,1 milioni di euro rispetto a-53,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2012 ecomprende l’impatto negativo, comprensivo della perdita nettadel periodo, per la cessione di La7 (perfezionata il 30aprile 2013), pari a 125,1 milioni di euro e per la cessionedi MTV Italia S.r.l. (perfezionata il 12 settembre 2013) paria 8,4 milioni di euro.

I ricavi consolidati del Gruppo sono pari a 56,5 milionidi euro, con un incremento di 0,2 milioni di euro rispettoallo stesso periodo del 2012 (56,3 milioni di euro).

L’incremento e’ integralmente attribuibile ai maggiori ricavidell’operatore di rete, menre l’EBITDA e’ pari a 26,0 milionidi euro e si riduce di 2,8 milioni di euro rispetto ai priminove mesi del 2012 (28,8 milioni di euro), principalmente acausa dell’incremento complessivo di costi operativi diTelecom Italia Media Broadcasting, relativo ad alcuniaccantonamenti a fondi rischi inerenti crediti commerciali eoneri futuri. L’EBIT e’ pari a 4,7 milioni di euro e siriduce di 4,2 milioni di euro rispetto ai primi nove mesi del2012 (8,9 milioni di euro).

L’indebitamento finanziario netto e’ pari a 273,1 milionidi euro (260,1 milioni di euro a fine 2012).

La variazione e’ principalmente imputabile al flusso di cassanetto derivante dalla cessione di La7 (+110,5 milioni dieuro) e dalla cessione di MTV (-6,7 milioni di euro), soloparzialmente compensato dalla rinuncia al credito finanziarioda parte di Telecom Italia, cosi’ come previsto nell’ambitodell’operazione di cessione di LA7, per 100,0 milioni dieuro. Sono inoltre inclusi il fabbisogno per gli investimentiindustriali per 5,7 milioni di euro, il risultato dellagestione operativa del periodo (EBITDA -26,0 milioni di euroe D Working Capital +9,2 milioni di euro) ed altri esborsinetti per 20,3 milioni di euro che includono sia l’esborsoper l’acquisizione della partecipazione in MTV Italia da La7,sia gli oneri finanziari netti del periodo, sia le impostepagate da TIMB. Rispetto al 30 giugno 2013, l’indebitamentofinanziario netto migliora di 12,2 milioni di euro.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su