Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ambiente: GreenItaly, il 22% delle imprese e’ ‘verde’

colonna Sinistra
Lunedì 4 novembre 2013 - 12:09

Ambiente: GreenItaly, il 22% delle imprese e’ ‘verde’

(ASCA) – Milano, 4 nov – Il 22% delle imprese italianeparlano verde. E i cosiddetti ‘green jobs’ salgono a quota 3milioni. E’ quanto emerge da ‘GreenItaly 2013’, la fotografiascattata da Unioncamere e Fondazione Symbola sullo ‘stato disalute’ della green economy nazionale. Il quadro che emerge e’ quello di un tessuto produttivoparticolarmente orientato verso il ‘green’. Al punto che ben328 mila aziende attive nell’industria o nel terziario (il22% del totale, appunto), ha investito nell’ultimoquinquennio in tecnologie verdi capaci di ridurre l’impattoambientale e risparmiare energia. Con un notevole contributoin termini di occupazione. Le imprese green assumeranno, soloquest’anno, 216.500 persone, il 38% delle assunzioni previstenell’industria e nei servizi. E i ‘green jobs’, vale a dire iposti di lavoro creati dalla green economy, diventano cosi’ 3milioni, dato che corrisponde al 61,2% di tutte le assunzionidestinate alle attivita’ di ricerca e sviluppo delle aziendetricolori. Le imprese che investono in green sono anche quelle piu’orientate all’innovazione (il 30,4% contro il 16,8% delleimprese tradizionali) e, di conseguenza, diventano piu’ fortie competitive sui mercati esteri (il 42% esporta i propriprodotti contro il 25,4% delle imprese non verdi). Cosi’ leattivita’ verdi sono anche quelle piu’ redditizie: il 21,1%delle imprese eco-investitrici ha visto aumentare il propriofatturato, tra quelle tradizionali e’ successo solo nel 15,2%dei casi. Il rapporto ‘GreenItaly’ traccia anche un bilancio suiterritori piu’ ricchi di green econmy: il 52% delle aziendegreen italiane e’ collocato al Nord, con la Lombardia checonta 60 mila imprese ed e’ la prima regione italiana con il18% delle attivita’ verdi italiane. Non male il Mezzogiorno,dove si trova il 28,5% delle aziende che puntano su tecologie’verdi’. In fondo alla classifica si piazza il Centro Italia(19,8%). Roma e’ tuttavia la prima provincia italiana pergreen economy (20.450 imprese verdi, dato pari al 6,2% deltotale nazionale). Soddsifatto il Ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando,presente questa mattina a Milano alla presentazione delRapporto GreenItaly: ”La green economy e’ un’opportunita’concreta. C’e’ un Italia ce la sta facendo e che pua’ aiutaretutto il Paese a farcela. Chi ha investito in tecnologiegreen ha resistito meglio alla crisi ed e’ riuscito meglio dialtri a intercettare la ripresa. Dire che il modellosostenibile e’ un ritorno all’indietro e’ un’affermazionedestituita di fondamento”. fcz/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su