Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Privatizzazioni: Landini, rischiamo di svendere nostri gioielli

colonna Sinistra
Martedì 29 ottobre 2013 - 09:14

Privatizzazioni: Landini, rischiamo di svendere nostri gioielli

(ASCA) – Roma, 29 ott – ”Questa idea di privatizzare inquesta fase mi fa sorridere, rischiamo di svendere igioielli, le cose piu’ importanti che abbiamo. Perche’ noiabbiamo ancora aziende sane, dove ci sono persone capaci difare, di progettare, di costruire; aziende che rischiano diessere non vendute ma svendute, in assenza di un progetto, diun piano industriale”. Lo ha detto il segretario generaledella Fiom-Cgil, Maurizio Landini, ospite a ”L’EconomiaPrima di Tutto” su Radio1 Rai. ”Parlare di privatizzazioni per fare cassa non ciinteressa, non siamo d’accordo, e’ sbagliato – prosegueLandini – il problema invece e’ avere finalmente dellepolitiche industriali che non escludano anche accordi conaltri gruppi internazionali, ma dentro un’idea di sviluppodel nostro Paese. Ad esempio: se guardiamo al trasporto e atutto cio’ che muove persone e cose, nel nostro Paese daAlitalia a Ferrovie a Fincantieri, abbiamo una presenzapubblica, pero’ non c’e’ un piano pubblico e nazionale deitrasporti quando invece l’Italia potrebbe essere lapiattaforma logistica del Mediterraneo”. ”Quindi piuttosto che ragionare ”a capocchia”, voltaper volta, di privatizzazioni per fare due euro, per noi ilproblema e’ quale piano strategico per il nostro Paese: suquesto serve un confronto con il governo, con la Presidenzadel Consiglio”, conclude il leader della Fiom.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su