Header Top
Logo
Giovedì 19 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche: Sileoni, governo non ha speso una parola per i lavoratori

colonna Sinistra
Martedì 29 ottobre 2013 - 16:36

Banche: Sileoni, governo non ha speso una parola per i lavoratori

(ASCA) – Roma, 29 ott – ” ”I recenti provvedimentiinseriti nella Legge di Stabilita’, emanata dal governo,garantiscono evidenti agevolazioni fiscali a tutto il settorebancario.Tutte le organizzazioni sindacali hanno sempresostenuto la validita’ delle richieste delle banche inmateria di fisco.Il Governo pero’ non ha speso una parola, unammonimento, ne’ tantomeno un consiglio verso le banche chehanno inopinatamente disdettato il contratto nazionale deilavoratori bancari con 10 mesi d’anticipo”, cosi’ LandoSileoni, Segretario generale della Fabi, il sindacato dimaggioranza dei lavoratori bancari, alla vigilia dellosciopero nazionale di categoria del 31 ottobre.

”Siamo sicuri che l’intera categoria si ricordera’ diquesta pesantissima dimenticanza al momento delle prossimeelezioni politiche.E’ necessario che il Presidente delConsiglio e l’intero Consiglio dei ministri pongano in esserele giuste pressioni per far recedere le banche da unatteggiamento controproducente e ottuso. Dal 31 ottobre, seniente cambiera’, il Governo avra’ un problema in piu’perche’ saranno intensificate le azioni di lotta e didissenso dell’intera categoria”, conclude il numero unodella Fabi.

red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su