Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ict: a Milano parte Smau. Mercato digitale in crescita del 10%

colonna Sinistra
Mercoledì 23 ottobre 2013 - 15:52

Ict: a Milano parte Smau. Mercato digitale in crescita del 10%

(ASCA) – Milano, 23 ott – E’ boom per il mercato italiano deldigitale. Il tasso di crescita registrato nel 2013 daimercati digitali consumer – intesi come tutti quei mercatibasati su piattaforme digitali (Pc/Tablet, Sofa-Tv digitali,Mobile) e destinati al consumatore finale – e’ stato del 10%,per un giro d’affari complessivo superiore ai 17 miliardi dieuro. Il dato e’ contenuto della ricerca condottadall’Osservatorio Smau-School of Management del Politecnicodi Milano e presentata oggi in occasione della giornata diapertura della 50ma edizione di Smau, il salone milanesedell’informatica e delle nuove tecnologie aperto al pubblicofino al 25 ottobre.

Secondo lo studio, vola soprattutto l’eCommerce che sfioraquota 10 miliardi di euro. La quasi totalita’ del mercatoe-commerce e’ rappresentata dall’acquisto di prodotti eservizi non digitali su Pc/Tablet, che includono anche gliottimi risultati delle iniziative che vendono coupon (+22%sul 2012).

Continua a pesare significativamente l’acquisto di servizi(pari a due terzi del mercato), trainato anche nel 2013 dalturismo che, da solo, genera il 50% circa dell’eCommerce suPc/Tablet nel nostro Paese. Crescono comunque positivamentequasi tutti i settori merceologici con punte superiori al 30%nel caso dell’Abbigliamento.

Un capitolo a parte merita il mobile commerce, l’acquistodi prodotti e servizi attraverso cellulari: anche se con unvalore assoluto ancora limitato, il comparto cresce inmaniera significativa (circa 2,5 volte il valore dello scorsoanno) per un giro d’affari che nel 2013 supera i 330 milionidi euro, soprattutto per i biglietti per il trasporto (siaaereo che ferroviario) e alle vendite a tempo (ovvero levendite di prodotti di brand molto noti, prevalentemente inambito fashion, in campagne della durata di pochi giorni).

Il digitale si conferma dunque un settore in crescita. Nona caso, e’ l’unico a fare la parte del leone sul fronte dellaraccolta pubblicitaria. Mentre gli investimenti pubblicitarisui canali tradizionali risultano in calo complessivamente dicirca il 15%, la raccolta sui canali digitali fa segnare unincremento del 7% e ricavi di circa 2 miliardi di euro.

fcz/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su