Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Commercio estero: Istat, a settembre avanzo extra-Ue di 318 mln

colonna Sinistra
Mercoledì 23 ottobre 2013 - 10:13

Commercio estero: Istat, a settembre avanzo extra-Ue di 318 mln

(ASCA) – Roma, 23 ott – Nel mese di settembre aumentano,rispetto ad agosto, i flussi commerciali con i paesiextra-Ue: esportazioni +1,2%, importazioni +0,4%. Lo comunical’Istat. La crescita congiunturale dell’export e’ da ascriveresoprattutto all’energia (+8,3%) e ai beni strumentali(+3,7%); i beni intermedi crescono dello 0,6%, mentre i benidi consumo registrano una flessione (-2,7%). Dal latodell’import la crescita congiunturale riguarda tutti iraggruppamenti principali di beni, a esclusione dei benistrumentali (-10,8%).

A settembre 2013, il surplus commerciale con i paesi extraUe e’ pari a +318 milioni di euro, a fronte di un disavanzodi 633 milioni dello stesso mese del 2012. Al nettodell’energia, il saldo commerciale si riduce da +4,5 miliardidi settembre 2012 a +4,1 miliardi di settembre 2013. Neiprimi nove mesi del 2013 il surplus e’ pari a +11,4miliardi.

I mercati piu’ dinamici all’export sono: Cina (+18,6%),Mercosur (+16,9%), Russia (+13,1%), Opec (+10,9%), Turchia(+10,5%) e paesi Eda (+6,3%). La diminuzione tendenzialedelle importazioni e’ particolarmente rilevante dai paesiOpec (-33,2%) e dalla Russia (-15,5%).

red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su