Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bocconi: Sironi, attiriamo giovani talenti da tutto il mondo

colonna Sinistra
Martedì 22 ottobre 2013 - 12:14

Bocconi: Sironi, attiriamo giovani talenti da tutto il mondo

(ASCA) – Milano, 22 ott – L’universita’ Bocconi come polo diattrazione di talenti da tutto il mondo. Il paragone e’ delrettore Andrea Sironi che questa mattina ha parlato allacerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’ateneomilanese. Gli obiettivi sono quelli di ”generare ricerca diimpatto mondiale, formare la classe dirigente del futuro,valorizzare l’esperienza di vita in universita’ e favorire lamobilita’ sociale”. Sironi non ha dubbi: ”La capacita’ diun paese di attrarre giovani altamente qualificati ericercatori svolge un ruolo cruciale per lo sviluppoeconomico e sociale”, ha affermato, ricordando che ”lecitta’ con molti laureati hanno economie piu’ dinamiche ecreative e retribuzioni medie piu’ elevate non solo per ilaureati, ma anche per tutti gli altri lavoratori”. Grazie ai 3.193 studenti stranieri che frequentanol’universita’ in qualita’ di iscritti o in scambio, ai 160docenti stranieri, 43 dei quali di ruolo, ai 3.327 studentiBocconi all’estero per studio o stage, al campus recentementeaperto a Mumbai e al triple degree World Bachelor inBusiness, in collaborazione con University of SouthernCalifornia e Hong Kong University of Science and Technology,la Bocconi e’ un vero motore di internazionalizzazione e diattrattivita’. La Bocconi si propone di attrarre i giovanidalle migliori potenzialita’, indipendentemente da ognicondizione sociale, in un paese in cui, ha ricordato ancoraSironi, ”si iscrivono all’universita’ il 78% dei diplomatidel ceto medio contro il 48% dei giovani del ceto popolare”.

A questo fine, nel 2012, la Bocconi ha erogato aiutifinanziari per 22,2 milioni di euro a oltre 2.000 studenti(il 15% degli iscritti) e ha portato a termine 1.000interventi economici a supporto della mobilita’internazionale.

Nel 2013 ha, inoltre, avviato il progetto ”Una sceltapossibile” per favorire l’ingresso alla Bocconi di giovaniprovenienti da situazioni di grave disagio sociale,famigliare o economico, che non avrebbero altrimenticonsiderato la prosecuzione degli studi a livellouniversitario. A questi giovani, dopo il superamento dellaregolare selezione per l’accesso, vengono offerti retta,alloggio, vitto, computer, libri d i testo e una borsa distudi. L’iniziativa e’ stata avviata, a livello sperimentale,con tre giovani, ma prevede di sostenere, a regime, 20studenti l’anno.

fcz/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su