Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Unicredit: emette benchmark subordinato a 12 anni per 1 mld euro

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2013 - 19:51

Unicredit: emette benchmark subordinato a 12 anni per 1 mld euro

(ASCA) – Roma, 21 ott – UniCredit ha lanciato oggi una nuovaemissione benchmark subordinata denominata in Euro dellatipologia ”lower tier 2” con scadenza a 12 anni(rimborsabile anticipatamente al settimo anno) e importo paria 1 miliardo di Euro.

Il prestito – si legge in una nota – paga per i primi 7anni una cedola del 5,75% e ha un prezzo di emissione pari a99,91%, equivalente a uno spread di 410 bps sopra il tassoswap di pari scadenza.

Qualora l’emittente decidesse di non esercitare l’opzionecall, il tasso per il successivo periodo fino alla scadenzaverrebbe rideterminato sulla base del tasso swap a 5 annialla fine del settimo anno.

UniCredit Bank AG, Commerzbank, Goldman Sachs, MorganStanley e Royal Bank of Scotland hanno curato il collocamentoricoprendo il ruolo di joint bookrunner.

L’operazione ha visto una straordinaria partecipazione dicirca 350 investitori istituzionali (prevalentemente fondicon quasi il 85% dell’allocazione finale) e ordini per circa3,4 miliardi di euro con la seguente ripartizione geografica:Regno Unito/Irlanda (ca 32%), Italia (ca 22%), seguite daGermania/Austria (ca 16%) e Francia (ca 9%).

Il prestito, che fa parte del Programma di Euro MediumTerm Notes dell’emittente, in ragione dello statussubordinato, ha i seguenti rating attesi: Ba1 (Moody’s) /BBB- (S&P) / BBB (Fitch). Il bond sara’ computato nelpatrimonio supplementare di UniCredit contribuendo al TotalCapital Ratio. La quotazione avverra’ presso la Borsa diLussemburgo.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su