Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Visco: ”Investire in conoscenza per cambiare il futuro”

colonna Sinistra
Sabato 19 ottobre 2013 - 12:06

Visco: ”Investire in conoscenza per cambiare il futuro”

(ASCA) – Roma, 19 ott – Investire nella conoscenza percambiare il futuro e’ il messaggio del governatore dellaBanca d’Italia Ignazio Visco nel corso del suo intervento alForum dell’editoria che si tiene a Bari. ”Non aiutano le condizioni del mercato del lavoroitaliano: scarsa mobilita’ geografica, ridotta dimensioneaziendale e conseguente difficolta’ ad adottare adeguatischemi di selezione e reclutamento del personale, carenzedelle politiche attive. Pur con alcune differenze tra idiversi gradi di istruzione, nel complesso le risorsepubbliche investite nella scuola non sembrano in Italiainferiori a quelle della media dei paesi Ocse, anche se e’maggiore lo sforzo da compiere per ridurre il nostro ritardo,cosi’ come non sfiguriamo in termini di rapporto tra numerodi studenti e insegnanti”.

”Uno svantaggio per gli studenti italiani – ha speigato -emerge invece a livello di istruzione terziaria, in terminisia di risorse economiche sia di dimensione del corpodocente. Risorse adeguate andrebbero inoltre previste persistematiche azioni di recupero e sostegno delle scuole inmaggiore difficolta’, concentrate nelle regioni delMezzogiorno, e per il contrasto alla dispersionescolastica”.

Piu’ in generale Visco si e’ soffermato sull’importanzadei media per la conoscenza, e sulla necessita’ di maggioriinvestimenti nella formazione, nella scuola enell’universita’. A questo proposito ha ricordato le paroledi Malala Yousafzai alle Nazioni Unite, la sedicennepakistana sopravvissuta nel 2012 a un attentato subito per ilsuo impegno nella difesa dei diritti umani, in particolaredel diritto allo studio: ”Un bambino, un insegnante, unlibro e una penna possono cambiare il mondo”.

ram/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su