Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Petrolio: Mise, allo studio nuova distribuzione benefici a territori

colonna Sinistra
Venerdì 18 ottobre 2013 - 17:18

Petrolio: Mise, allo studio nuova distribuzione benefici a territori

(ASCA) – Roma, 18 ott – Il Ministero dello Sviluppo Economicosta studiando ”nuove modalita’ di redistribuzione deibenefici economici” per ”consentire che la ricerca e losviluppo degli idrocarburi nazionali siano strumento dirilancio del territorio”. Lo annuncia il sottosegretarioSimona Vicari al termine della riunione del Tavolo per laBasilicata e per la valorizzazione sostenibile delle suerisorse minerarie cui hanno partecipato il Direttore Generaledelle risorse minerarie ed energetiche Franco Terlizzese erappresentanti nazionali e regionali dei sindacati CGIL,CISL, UIL, di Confindustria e di altre associazionidatoriali.

Al centro della discussione, spiega il DIcastero, lerecenti misure adottate dal Ministero dello SviluppoEconomico attraverso il decreto ministeriale applicativodell’articolo 16 del decreto legge sulle liberalizzazioni del2012, ritenute dai rappresentanti locali insoddisfacenti peril territorio in rapporto al contributo dato dalla Regione. Vicari ha affermato che il decreto rappresenta unimportante primo passo nella direzione di destinare partedelle entrate fiscali al territorio, ma ”bisognaindividuare- ha sottolineato- una migliore soluzione checonsenta alle risorse provenienti dal territorio di essereutilizzate per il pieno sviluppo locale”. ”La normativa nazionale, da cui discende il decretoministeriale- ha aggiunto- presenta infatti delle criticita’alle quali bisogna, attraverso un’azione concertata con ilministero dell’Economia e con le istituzioni locali, porrerimedio. Il tutto nell’ottica di salvaguardare il territorioe soprattutto di garantire che la ricchezza prodotta non siadispersa”.

”A tal fine – ha concluso l’esponente di governo -abbiamo deciso di costituire un nuovo tavolo di lavoro,immediatamente operativo, al quale inviteremo anche irappresentanti del Ministero dell’Economia e degli entiterritoriali, al fine di esaminare possibili nuove modalita’di redistribuzione dei benefici economici ai territori e, inparticolare, di elaborare tempestivamente una propostanormativa che anticipi e amplifichi gli effetti positividerivanti dal decreto applicativo dell’articolo 16. Tuttocio’ per consentire che la ricerca e lo sviluppo degliidrocarburi nazionali siano strumento di rilancio delterritorio”. fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su