Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Sud: Ugl, serve piano interministeriale per arginare disastro

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 12:07

Sud: Ugl, serve piano interministeriale per arginare disastro

(ASCA) – Roma, 17 ott – ”Chi vive sulla propria pelle lapoverta’ di una terra sempre piu’ esclusa dalle attenzioni edalle manovre finanziarie nazionali e vede intorno a se’ unvero e proprio ‘deserto’ in termini di servizi, lavoro eopportunita’, qual e’ oggi il Mezzogiorno, sa bene che ilquadro riportato dallo Svimez rispecchia semplicemente unatragica realta”’. Lo dichiara in una nota il segretarioconfederale dell’Ugl, Maria Rosaria Pugliese, aggiungendo che”come ben definito dal presidente della Repubblica, sitratta di una situazione ‘inquietante’, soprattutto perche’l’attenzione su questa parte del Paese si focalizzaespressamente quando dati allarmanti mettono sotto gli occhidi tutti cio’ che i meridionali vivono nel quotidiano”. Il sindacalista ricorda che ”ormai e’ risaputo, comericordato dal ‘Rapporto sull’economia del Mezzogiorno’, cheil lavoro al Sud e’ un miraggio, che i consumi sono al palo,che nel 2012 si e’ raggiunto il 60% dei disoccupati, che unafamiglia su quattro e’ a rischio poverta’, senza contare cheil Meridione e’ ormai in desertificazione industriale e che igiovani emigrano verso il Centro-Nord o all’estero per avereun’occasione”. ”Ecco perche’ la nostra organizzazione rivendica conforza un piano interministeriale straordinario, non piu’procrastinabile, per l’individuazione di misure mirate adarginare il disastro. E’ ora – conclude la nota – che a tuttii livelli politico-sindacali, territoriali, regionali enazionali, ci si faccia carico di questa situazione, perche’il Mezzogiorno d’Italia e’ diventato il ‘Sud’ di tuttal’Europa, e non possiamo accettarlo”.

com-drc/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su