Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Russia: Gazprom, situazione attivisti Greenpeace non dipende da noi

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 15:30

Russia: Gazprom, situazione attivisti Greenpeace non dipende da noi

(ASCA) – Roma, 17 ott – La situazione dei 28 attivisti diGreenpeace detenuti in Russia dipende dalle autorita’nazionali e quindi Scaroni ”sta bussando alla portasbagliata”. Gazprom risponde cosi’ all’amministratoredelegato dell’Eni Scaroni, che si e’ rivolto alla societa’russa per sollecitare la liberazione degli attivistiarrestati.

”Scaroni sta bussando alla porta sbagliata – risponde ilgigante del gas – Gazprom e’ una societa’ privata e come talenon ha ne’ i mezzi ne’ il diritto di influenzare il sistemalegale russo. La situazione dei 28 attivisti di Greenpeaceattualmente detenuti dipende dall’inchiesta in corso svoltadelle autorita’ russe”.

”Il gruppo Gazprom – prosegue la nota – prende molto sulserio la sicurezza ambientale in tutte le sue operazioni.

Solo nel 2012, la societa’ ha investito 1 miliardo di dollariin politiche ambientali”.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su