Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Confedilizia, ha vinto partito spesa pubblica locale

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 14:10

Legge stabilita’: Confedilizia, ha vinto partito spesa pubblica locale

(ASCA) – Roma, 17 ott – ”Ha vinto il partito della spesapubblica locale, cioe’ della spesa pubblica nella quale siannidano le maggiori sacche di spreco. Sono infatti staticancellati i consistenti tagli di spesa preannunciati ma,soprattutto, gli enti locali hanno evitato che partisse anchein Italia un vero federalismo competitivo fra entiimpositori, che e’ quanto Regioni e grossi Comuni in specietemevano piu’ di ogni altra cosa perche’ avrebberivoluzionato il loro modo di operare”. Lo afferma in unanota il presidente della Confedilizia, Corrado SforzaFogliani. ”E’ il risultato – aggiunge Sforza Fogliani – dellostravolgimento della service tax delineata ad agosto etrasformata ora in un’elementare patrimonialina pura esemplice, senza alcun collegamento coi servizi, cosi’ daevitare ogni innovazione. Non vivremo, dunque, nessunastagione di speranza per il miglioramento della qualita’ deiservizi e la diminuzione dei costi, andremo avanti colfederalismo all’italiana, quello aggiuntivo cioe’, cheaggiunge nuove tasse locali e basta”. Quindi conclude: ”Lo stravolgimento in questione estendeinoltre l’applicazione ad ulteriore titolo e a nuovicontribuenti delle rendite Monti e cioe’ di una tassazionesulla casa spropositata, che molti proprietari non saranno ingrado di pagare, avendo gia’ da tempo dato fondo airisparmi.

Un pessimo segnale al mercato immobiliare ed agli investitoriin edilizia, che blocchera’ ogni segnale di ripresa.”.

com-sgr/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su