Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Camusso, troppi annunci. Risultati sotto aspettative

colonna Sinistra
Giovedì 17 ottobre 2013 - 09:55

Legge stabilita’: Camusso, troppi annunci. Risultati sotto aspettative

(ASCA) – Roma, 17 ott – ”Io ci vedo solo due cose buone inquesta Legge di stabilita’: che non taglia la Sanita’, e chesia stato allentato per la prima volta il patto di stabilita’dei Comuni. Fine delle buone notizie”. Lo afferma dalle colonne de La Stampa il segretariogenerale della Cgil, Susanna Camusso, sottolinenado che ”daparte del Governo c’e’ stato un eccesso di annunci, promesse,indicazioni. Avevano detto che avrebbero risolto il problemadella Cig in deroga, e mancano i soldi del 2013. Avevanodetto che avrebbero risolto il problema degli esodati, einvece niente, avevano persino parlato di reddito minimo. Unasequenza infinita di annunci”. Il sindacalista si dice ”deluso: i risultati sono ben aldi sotto degli annunci. Ma soprattutto ben al di sotto dellenecessita’ del Paese. Dopodiche’ che nel bilancio pubblico isoldi siano pochi lo sappiamo tutti. Pero’ un Governo e’utile se e’ in grado di fare delle scelte, non se fa ilragioniere. Deve decidere a chi dare e a chi togliere. Quimancano le scelte, sono state soltanto riempite lecaselline”. In merito ad una possibile mobilitazione del sindacato,Camusso spiega che ”il confronto deve continuare e ilParlamento potra’ essere la sede per le modifiche. Aspettiamole risposte, poi decideremo tempi e modi di protesta”.

red-drc/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su