Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Sangalli, rispetto alle attese e’ una delusione

colonna Sinistra
Mercoledì 16 ottobre 2013 - 11:27

Legge stabilita’: Sangalli, rispetto alle attese e’ una delusione

(ASCA) – Roma, 16 ott – ”Quella sulla legge di stabilita’non e’ una bocciatura su tutti i fronti, ma rispetto a unagrande attesa e’ una delusione”. Il presidente diConfcommercio, Carlo Sangalli, giudica insufficienti lemisure previste dalla legge di stabilita’ per far ripartire iconsumi.

”Con questa pressione fiscale – sottolinea Sangalli amargine della presentazione del clima di fiducia dellefamiglie italiane – non si va da nessuna parte. I consumisono sempre piu’ compressi e le spese vengono continuamenteriviate da parte delle famiglie. Quasi la meta’ dellefamiglie italiane taglia le spese e si rivolge alle bancheper ottenere prestiti per far fronte ai consumi di base.

L’aumento dell’Iva poi ha affossato i segnali di ripresa chec’erano stati negli ultimi mesi”.

In tal senso, per Sangalli, ”il governo deve inserireprovvedimenti certi di riduzione della pressione fiscaleperche’ l’attuale carico e’ incompatibile con qualsiasiipotesi di crescita e di ripresa”. Secondo il presidente di Confcommercio, infatti, ”lariduzione di 1 punto in 3 anni prevista dalla legge distabilita’ per la pressioen fiscale e’ poca cosa”.

glr/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su