Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Mattioli (Ui Torino), serviva shock e non riformucole

colonna Sinistra
Mercoledì 16 ottobre 2013 - 15:44

Legge stabilita’: Mattioli (Ui Torino), serviva shock e non riformucole

(ASCA) – Torino, 16 ott – ”Non sono per niente soddisfattaperche’ a fronte di un paese che aveva bisogno di misure nonsolo forti ma shock sul modello di quanto fatto a suo tempola Thatcher, noi facciamo riformucole, come direbbeSciascia”. E’ il commento di Licia Mattioli, presidentedell’Unione industriale di Torino, sulla legge di stabilita’varata dal governo. ”Il paese ha poche risorse e non possiamo disperderle -ha aggiunto Mattioli a margine della consegna dei premiOptime, per i migliori laureati, all’Unione industriale diTorino -, spero si rendano conto dello stato in cui versa ilpaese. L’obiettivo era tranquillizzare l’Europa, d’accordo.

Ma non possiamo far morire il Paese”. A quanto trapela da ambienti confindustriali, il direttivodi Viale dell’Astronomia della prossima settimana, cheinevitabilmente si concentrera’ sul provvedimento delgoverno, potrebbe elaborare un’iniziativa di pressione”forte” nei confronti dell’esecutivo.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su