Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Commercio estero: Istat, ad agosto avanzo 958 mln. Primi 8 mesi 19,2 mld

colonna Sinistra
Mercoledì 16 ottobre 2013 - 10:14

Commercio estero: Istat, ad agosto avanzo 958 mln. Primi 8 mesi 19,2 mld

(ASCA) – Roma, 16 ott – La bilancia commerciale ad agosto sie’ chiusa con un avanzo di 958 milioni a fronte di un deficitdi 483 milioni registrato a agosto 2012. Al nettodell’energia, la bilancia risulta in attivo per 5,4 miliardi.

Lo rende noto l’Istat.

Rispetto allo stesso mese dell’anno scorso si registra unasignificativa flessione sia dell’export (-4,4%) sia, inmisura ancora piu’ ampia, dell’import (-9,8%). La contrazionedell’interscambio e’ piu’ marcata per l’area extra Ue: export(- 5,4%) e import (-15,5%). Si conferma una dinamicatendenziale negativa dei valori medi unitari all’import(-3,7%). I volumi scambiati sono in contrazione sia perl’import (-6,3%) sia per l’export (-4,2%).

Rispetto al mese precedente, ad agosto si registra unaumento sia dell’export (+1,7%) sia dell’import (+1,1%). Lacrescita congiunturale di entrambi i flussi e’ trainatadall’interscambio con i paesi dell’area Ue: +2,9% perl’export e +2,4% per l’import. L’incremento congiunturale delle vendite all’estero e’particolarmente sostenuto per i beni di consumo durevoli(+8,4%); dal lato dell’import, sono in forte espansione gliacquisti di beni strumentali (+13,8%). Rispetto al trimestre precedente, nel periodogiugno-agosto 2013 risultano in crescita sia le importazioni(+1,3%) sia le esportazioni (+0,7%). Nei primi otto mesi dell’anno l’avanzo commercialeraggiunge 19,2 miliardi e, al netto dei prodotti energetici,56 miliardi.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su