Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ict: Sia, mobile payment apprezzato dal 94% degli italiani

colonna Sinistra
Martedì 15 ottobre 2013 - 15:18

Ict: Sia, mobile payment apprezzato dal 94% degli italiani

(ASCA) – Milano, 15 ott – Il ”mobile payment” – vale a direil sistema di pagamento elettronico attraverso smartphone -piace al 94% degli italiani che lo hanno provato. A rivelarloe’ un’indagine commissionata da Sia e presentata questamattina a Milano nel corso di un convegno dedicato aglisviluppi della ‘digital money’. Dallo studio emerge come la caratteristica maggiormenteapprezzata del mobile payment sia la velocita’ (indicata dal59% dei tester), seguita dalla praticita’/comodita’ di avereun unico strumento (47%), ma anche la semplificazione dovutaall’eliminazione del contante o delle carte (21%). Il 12%sottolinea anche la facilita’ di utilizzo grazie al Pin nonrichiesto per piccoli importi e la semplicita’ delpagamento.

Non mancano, tuttavia, delle inefficienze, per lo piu’relative alla limitata formazione e praticita’ degliesercenti (56%), anomalie tecniche (32%) e scarsa diffusionedei terminali Pos contactless (29%).

Il numero medio mensile di operazioni effettuate con ilcellulare risulta comunque piu’ elevato rispetto a quelloregistrato per le carte (91% ha effettuato tra 4 e 10pagamenti nell’arco di trenta giorni) e riguardaprincipalmente importi inferiori ai 25 euro, che nonrichiedono quindi l’inserimento del Pin. L’utilizzoprevalente e’ presso i supermercati o centri commerciali(71%), seguiti da ristoranti (44%), bar, edicole e tabacchi(29%). ”I risultati delle sperimentazioni partite nell’ultimoanno – commenta Massimo Arrighetti, Amministratore Delegatodi Sia – confermano che i mobile payment riscuotono grandeinteresse e possono cambiare i comportamenti e le abitudini.

E’ in atto un graduale processo di eliminazione del contante,legato anche al ricambio generazionale, ed il cellulare puo’dare concretamente un grosso contributo allo sviluppo dinuove modalita’ di pagamento e di altri servizi utili allanostra vita quotidiana: e’ necessario pero’ creare occasioniconcrete per utilizzarli e promuovere la collaborazione ditutti gli attori coinvolti”. fcz/mau/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su