Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche: via libera Ecofin a meccanismo di supervisione (2 Upd)

colonna Sinistra
Martedì 15 ottobre 2013 - 15:30

Banche: via libera Ecofin a meccanismo di supervisione (2 Upd)

(ASCA) – Lussemburgo, 15 ott – Il consiglio Ecofin haadottato il pacchetto relativo al Meccanismo unico disupervisione bancaria, gia’ adottato dal Parlamento europeo.

Il via libera formale dei ministri dell’Economia e delleFinanze dei paesi dell’Ue e’ stato dato all’unanimita’.

Rimantas Sadzius, ministro delle Finanze della Lituania,paese con la presidenza di turno del Consiglio Ue, ha chiestoa tutti i partecipanti di salutare il voto con un applauso.

Soddisfatto il commissario europeo per il Mercato interno,Michel Barnier. ”Grazie a tutti per questo voto. Oradobbiamo arrivare alla fine di questo lavoro per esserecredibili”. I ministri dei paesi membri hanno adottato i testi checonferiscono alla Banca centrale europea i poteri e i compitispeciali di vigilanza per gli istituti creditizi.

In base alle nuove regole – la cui entrata in vigore e’prevista per novembre 2014 – la Bce esercitera’ il controllodiretto delle banche ‘sistemiche’, ovvero quelle che hannoattivi superiori a 30 miliardi di euro oppure costituiscanopiu’ del 20% del Pil e il loro valore sia superiore ai cinquemiliardi di euro. Si tratta di circa 130 banche in tuttal’Eurozona. Per tutte le altre banche la supervisione sara’esercitata dalle autorita’ nazionali per conto della Bce.

In base all’accordo, approvato a titolo definitivo dopo ilvia libera del Parlamento – i paesi al di fuori della zonaeuro che parteciperanno al meccanismo di vigilanza bancariaavranno pieno e uguale diritto di voto all’interno delconsiglio di vigilanza della Bce, istituto in seno allastessa Banca centrale europea. Fissato il principio diseparazione delle funzioni dell’Eurotower: le politichemonetarie resteranno distinte dalle attivita’ dimonitoraggio. Cio’, ricordano a Lussemburgo, al fine di”eliminare potenziali conflitti di interessi tra gliobiettivi di politica monetaria e la supervisioneprudenziale”. L’autorita’ di vigilanza – vale a dire la Bce – dovra’attenersi alle regole del regolamento (‘single rolebook’) chesara’ redatto dall’Autorita’ bancaria europea (Eba). Ilmeccanismo di supervisione bancaria e’ necessario per lapossibilita’ di ricapitalizzazione diretta delle banche daparte del fondo salva-stati Esm. bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su