Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Aerospazio: Mauro, governo concentrato per recupero competitivita’ Itali

colonna Sinistra
Martedì 15 ottobre 2013 - 19:43

Aerospazio: Mauro, governo concentrato per recupero competitivita’ Itali

(Asca) – Roma, 15 ott – ”Il governo Letta e’ concentrato nelrecupero della competitivita’ dell’Italia” e scommette ” suquesto, cioe’ sull’affermare che la destinazione su cuipuntare e’ l’Italia”. Lo ha dichiarato il ministro delladifesa Mario Mauro, intervenuto oggi a Roma in apertura deilavori del seminario ”Responsabilita’ e sicurezza: lacooperazione scientifica e tecnologica Italia-Stati Unitinell’industria aerospaziale” in occasione della Trademission dello Stato del Connecticut ed in collaborazione conDiplomacy, Festival della diplomazia giunto alla quartaedizione in corso di svolgimento tra Roma e Spoleto.

”Siamo il ponte naturale tra Europa ed Usa – ha aggiuntoMauro -. L’Europa ha ancora una grande ricchezza ma soffre enecessita un recupero di competitivita’. Le scelte politichedevono puntare su questa scommessa, sulle future generazioni,su universita’ e ricerca. Abbiamo per questo ottenuto che nelprossimo Consiglio europeo di difesa di dicembre si puntialle tecnologie aerospaziali duali” guardando”all’integrazione dei sistemi universitari e allapossibilita’ di volgere i fondi Ue verso la ricerca neisettori della difesa e dell’aerospazio”. Anche il capo di stato maggiore dell’aeronautica, PasqualePreziosa, ha ricordato il ruolo di ”ponte” dell’Italianegli scambi tra Europa ed Usa, ”non come scelta ma comenecessita”’ per un settore, la difesa, che ”vale secondo unrecentissimo studio Ambrosetti” una capacita’ diaggregazione pari a 3,56 punti di pil, ”cioe’ produce 3 euroe mezzo per ogni euro investito”. E’ intervenuto poi l’amministratore delegato di AleniaAermacchi, Giuseppe Giordo, che ha ricordato il ruoloprimario dell’industria italiana nel programma Boeing 787segnalando poi come il vecchio continente veda nel settoreaerospaziale e difesa ”la presenza dei due giganti Airbus eBae Systems, con Finmeccanica in mezzo che svolge un ruolo dicollaborazione e di scambio tra Europa ed Usa e non contrariocome invece fa l’industria francese”. In conclusione ilpresidente dell’Aiad, l’associazione italiana delle industriedella difesa, Remo Pertica, ha reso noto che venti progettidi pmi italiane sono stati selezionati per una successivafase di sviluppo dall’agenzia per la ricerca dell’Usaf e cheanaloghe iniziative sono programmate con gli enti di ricercadella marina e dell’esercito statunitensi.

gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su