Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Camusso, detassare lavoro prelevando da Bot e rendite

colonna Sinistra
Lunedì 14 ottobre 2013 - 09:37

Legge stabilita’: Camusso, detassare lavoro prelevando da Bot e rendite

(ASCA) – Roma, 14 ott – E’ necessario spostare”significativamente i pesi” del fisco e detassare il lavoroin modo ”percepibile” andando a prelevare da Bot e rendite.

E’ quanto propone il segretario della Cgil Susanna Camusso.

E’ necessario, ha detto in un’intervista a La Repubblica,”spostare significativamente i pesi, non limitarsi adistribuire cio’ che c’e’. Cosi’ si possono trovare ben piu’dei cinque miliardi di cui si parla e rendere percepibile lariduzione delle tasse sul lavoro”.

Per la Cgil ”le rendite finanziarie non possano piu’essere tassate al 20% mentre nel resto dell’Europa ilprelievo parte dal 25% in su. Spostiamolo anche noi almeno al25. Sui Bot si paga ancora il 12,5% mentre nel resto delmondo siamo al 20. Senza parlare di patrimoniale, che suscitadrammi solo ad evocarla, si possono fare queste dueoperazioni nel segno della redistribuzione”.

”Non sono nuove tasse. E’ una diversa distribuzione dellatassazione” sottolinea Camusso per la quale con la legge distabilita’ ”si puo’ fare un pezzo di strada importante”.

Per la leader della Cgil ”non si puo’ sempre aspettare,per quanto auspicabile, un cambio di indirizzo dellepolitiche economiche europee. Ci sono cose di nostracompetenza che si possono fare. Quelle che ho indicatoappartengono a questa categoria”.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su