Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, prezzi stabili con tendenza all’aumento

colonna Sinistra
Lunedì 14 ottobre 2013 - 08:51

Carburanti: QE, prezzi stabili con tendenza all’aumento

(ASCA) – Roma, 14 ott – Saliscendi dei mercati internazionalicon la rete carburanti che, al momento, preferisce restarealla finestra. Le quotazioni erano salite infatti in manierapronunciata nel fine settimana per poi, pero’, invertire dinuovo rapidamente la rotta.

Risultato: prezzi raccomandati che registrano aumenti soloda parte di Shell nel week-end per 1 cent euro/litro subenzina e diesel, cui si e’ aggiunta oggi, con una mossaanaloga, TotalErg. Prezzi praticati sul territorio stabili,con lieve tendenza all’aumento. Salgono anche le no logo infunzione del picco delle quotazioni.

Le medie nazionali della benzina e del diesel adesso sonorispettivamente a 1,795 e 1,721 euro/litro (Gpl a 0,812). Le”punte” in alcune aree sono per la ”verde” fino a 1,847euro/litro, il diesel a 1,750 e il Gpl a 0,839.

La situazione piu’ nel dettaglio a livello Paese (semprein modalita’ ”servito”), secondo quanto risulta in uncampione di stazioni di servizio che rappresenta lasituazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vedeil prezzo medio praticato della benzina che va oggidall’1,784 euro/litro di Eni all’1,795 di TotalErg (no-logo a1,645). Per il diesel si passa dall’1,713 euro/litro di Essoall’1,721 di Tamoil (no-logo a 1,577). Il gpl infine e’ tra0,800 euro/litro di Shell e 0,812 di Q8 (no-logo a 0,747).

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su