Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • banche: sindacati sul piede di guerra sciopero il 31 ottobre

colonna Sinistra
Venerdì 11 ottobre 2013 - 15:46

banche: sindacati sul piede di guerra sciopero il 31 ottobre

(ASCA) – Roma, 11 ott – Prosegue la protesta dei sindacatibancari dopo la disdetta del contratto nazionale di lavoro daparte dell’Abi. I rappresentanti dei 310 mila lavoratori delcredito hanno infatti formalizzato oggi lo sciopero del 31ottobre nel corso di una conferenza. Cosi’ le diverse siglesindacali unite in una sola voce per dire con forza:”sciopereremo per difendere il contratto e la nostra cartacostituzionale” ribadisono la necessita’ di una presa diposizione forte contro il tentativo da parte delle banche discaricare sui dipendenti i molti nodi del settore. Ilcontratto dei dipendenti bancari sarebbe dovuto scadere agiugno 2014. E’ di pochi giorni fa l’affermazione delpresidente dell’Abi Antonio Patuelli che ha sottolineato comealtre volte la disdetta del contratto e’ avvenuta alcuni mesiprima della scadenza naturale, anche per una presa diposizione del sindacato di categoria.

I sindacati bancari temono adesso che la disdetta apra laporta ad una ‘discontinuita’ nella contrattazione,costringendo cosi’ le organizzazioni sindacali ad accettaretutte le condizioni imposte dall’Abi. Dure le reazioni deisindacati, che chiedono inoltre un tetto ai compensi deisuper manager, e ribadiscono che gli errori dei presidenti edei direttori generali delle banche non possono essereimputate ai lavoratori.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su