Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Farmaci: negli ipermercati costano il 14% in meno

colonna Sinistra
Giovedì 10 ottobre 2013 - 15:17

Farmaci: negli ipermercati costano il 14% in meno

(ASCA) – Roma, 10 ott – ”Memorizzare il prezzo dei farmaciche si acquistano abitualmente. E se sembra troppo alto, nonfarsi problemi a chiedere uno sconto o a cambiare puntovendita; prima di andare in farmacia controllare sempre cio’che si ha gia’ in casa. Evitare l’effetto accumulonell’armadietto. Non c’e’ alcun bisogno di avere un analgesico diverso per ilmal di denti, il mal di testa e i dolori mestruali. Ne bastauno, nonostante la pubblicita’ faccia credere che ne serveuno diverso per ogni evenienza. Alcuni, pur chiamandosi connomi diversi, sono praticamente sovrapponibili: hanno effettoanalogo se non addirittura gli stessi principi attivi. Per non accumulare doppioni inutili e’ fondamentalememorizzare i farmaci con il loro principio attivo, in mododa chiedere al farmacista il piu’ economico con lo stessoprincipio attivo”. Questi i consigli di Altroconsumo che hacondotto una indagine sui farmaci, sottolineando che negliipermercati costano il 14% in meno.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su