Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Trasporti: Autorita’, evitare rischi vuoto regolatorio in transizione

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 15:07

Trasporti: Autorita’, evitare rischi vuoto regolatorio in transizione

(ASCA) – Roma, 8 ott – ”Occorre evitare il rischio chel’articolazione dell’attribuzione tra piu’ soggetti previstadalla normativa vigente dia luogo alla sovrapposizione difunzioni o dia luogo a distorsioni nell’attribuzione delleresponsabilita”’, in particolare ”nel settore autostradale,sul quale ha inciso la falsa partenza dell’agenzia delleinfrastrutture, e in quello ferroviario”. A dirlo e’ statooggi il presidente dell’Autorita’ dei Trasporti AndreaCamanzi, in audizione congiunta delle commissioni LavoriPubblici e Comunicazioni del Senato e Trasporti, Poste eTelecomunicazioni della Camera. Per Camanzi, ”bisognera’ evitare i rischi di vuotoregolatorio nelle fasi di transizione” nel percorso diassunzione delle funzioni di regolatore indipendente ditariffe, canoni e pedaggi dell’Autorita’. Discorso che vale anche ”in materia vigilanza dei dirittiaeroportuali che dovrebbero transitare all’Autorita”’. ”Nonavrebbe senso – ha aggiunto Camanzi – in ogni caso chel’Autorita’ subentrasse laddove non siano fissati i criteri”di tariffe e pedaggi, o siano stati fissati ”avendo inmente obiettivi diversi da quello del regolatoreindipendente”. Secondo il presidente dell’Autorita’, che ha presentato ilneo segretario generale, l’avvocato dello Stato Mario AntonioScino, e ha indicato nei primi mesi del 2014 ilraggiungimento dell’operativita’ presso la sede di Torinonell’edificio del Politecnico del Lingotto (domani primariunione presso la sede ufficiale, ndr), ci sono quindi”aree grigie” operative ” che il Parlamento potrebbechiarire”.

Camanzi ha infine annunciato che nelle prossime settimanesara’ on line il sito dell’Autorita’ con la pubblicazionedelle modalita’ di selezione del personale ”in comando daaltre amministrazioni” con tetto massimo del 50% organico.

gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su