Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Maltempo: Coldiretti, oltre 1 mld danni agricoltura nel 2013

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 18:27

Maltempo: Coldiretti, oltre 1 mld danni agricoltura nel 2013

(ASCA) – Roma, 8 ott – Occorre verificare al piu’ presto lecondizioni per la dichiarazione dello stato di calamita’ neiterritori colpiti dall’ondata di maltempo che conmanifestazioni improvvise e violente si e’ abbattuta sullaPuglia provocato frane e alluvioni e purtroppo anche vittimea Ginosa in provincia di Taranto. E’ quanto afferma laColdiretti nel sottolineare che le campagne sono finitesott’acqua con intere coltivazioni di ortaggi allagate,distrutti vigneti e ulivi mentre le strade interpoderali sonofranate facendo saltare i collegamenti. Il maltempo e’tornato a colpire duramente anche il Metapontino con una”bomba d’acqua” dalla collina materana prospiciente allacosta fino alle spiagge con danni al momento incalcolabili,sia ai centri abitati che alle aziende agricole, tanto che laProvincia di Matera ha gia’ chiesto lo stato di calamita’naturale per le zone colpite. La Coldiretti ha attivato unaunita’ di crisi per monitorare la situazione, verificarel’entita’ dei danni e portare soccorso alle aziende isolate.

L’ennesima ondata di maltempo fa salire ad oltre un miliardoil conto dei danni all’agricoltura provocati dal maltempo nel2013 che e’ caratterizzato nelle campagne dal ripetersi dieventi estremi con sfasamenti stagionali e precipitazionibrevi e intense. Si tratta degli effetti dei cambiamenticlimatici con i quali e’ costretta a convivere l’agricolturache a differenza delle attivita’ industriali – conclude laColdiretti – si svolge all’aria aperta ed e’ quindi soggettaalle bizzarrie del tempo, oltre alle difficolta’ di mercatodovute alla crisi.

com-mpd/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su