Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: si’ del Parlamento Ue a 3,7 mln euro per italiani licenziati

colonna Sinistra
Martedì 8 ottobre 2013 - 14:12

Lavoro: si’ del Parlamento Ue a 3,7 mln euro per italiani licenziati

(ASCA) – Roma, 8 ott – Il Parlamento europeo ha approvatoaiuti per 3.700.000 di euro del Fondo europeo di adeguamentoalla globalizzazione (FEG) per aiutare i lavoratori italianiin esubero a reinserirsi nel mondo lavorativo dopo che hannoperso il lavoro a causa della globalizzazione e dellarecessione dovuta alla crisi economica.

Circa 1.030 lavoratori sono stati licenziati dalla casaautomobilistica di lusso De Tomaso Automobili SpA nelleprovince di Torino e Livorno. Altri 529 lavoratori hannoperso il posto di lavoro quando due aziende informatiche inLombardia, la Anovo Italia SpA e la Jabil CM Srl, sonofallite, ricorda il Parlamento Ue in una nota.

Le autorita’ italiane riceveranno 1.164.930 di euro peraiutare i lavoratori licenziati in Lombardia e ulteriori2.594.672 di euro per venire in ausilio agli ex dipendentidella De Tomaso Automobili. Il FEG, con un massimale annuo di500 milioni di euro, fornisce servizi su misura per aiutare ilavoratori licenziati a trovare un nuovo impiego.

La relazione per il caso De Tomaso e’ stata approvata con585 voti favorevoli, 66 contrari e 13 astensioni mentrequella sui licenziamenti in Lombardia e’ stata approvata con584 voti favorevoli, 67 contrari e 7 astensioni. La decisionedel Parlamento dovra’ ora essere approvata dal Consiglio.

com-rba/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su