Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: Baretta, mi auguro 4-5 mld per taglio cuneo

colonna Sinistra
Lunedì 7 ottobre 2013 - 11:06

Legge stabilita’: Baretta, mi auguro 4-5 mld per taglio cuneo

(ASCA) – Roma, 7 ott – ”Sul taglio del cuneo fiscale alleimprese e ai lavoratori, il governo non ha,comprensibilmente, potuto fare nessuna stima ufficiale,pertanto le cifre indicate sono frutto di deduzionigiornallistiche. Mi augurerei che la cifra ricavata siaquella dei 4-5 miliardi di euro ma la manovra va vista nellasua interezza. Ma al di la’ dei numeri, dobbiamo trovare ilmodo di non disperdere questa cifra e di farla tradurreimmediatamente in consumi ”. Lo ha detto a Prima di tutto,su Rai radio 1, il sottosegretario all’economia PierpaoloBaretta in vista del varo della legge di stabilita’.

” Ho visto che sui media ci sono molte tesi al riguardo -ha aggiunto – intervento diretto nella busta paga di maggio,nella busta paga di luglio, c’e’ chi ha parlato ditredicesima, ma la tredicesima e’ troppo in la’ nel tempo,parliamo di dicembre. In ogni caso anche con il contributosindacale, dobbiamo trovare una soluzione che venga percepitacome importante dai lavoratori e, visti i redditi bassi checi sono in giro, con un incremento dei consumi, ancheprimari. Non posso essere preciso sulla cifra cheeffettivamente si ritroverebbe in piu’ il lavoratore in bustapaga, perche’ dobbiamo tenere conto della manovra nel suoinsieme, calcolando tute le voci necessarie, ad esempio lacassa integrazione in deroga, che resta un problema moltoserio, su cui regioni e sindacati sono molto attenti”. ”La crisi non e’ finita – ha concluso – percio’bisognera’ contemperare le spinte di stimolo con quelle dicontenimento, quindi inutile parlare di cifre. Le cifre sonoil risultato di un processo analitico serio ed accurato”.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su