Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eurozona: Ezeo, ripresa lenta. Pil 3* trim +0,1% e +0,4% nel 4* trim

colonna Sinistra
Lunedì 7 ottobre 2013 - 16:09

Eurozona: Ezeo, ripresa lenta. Pil 3* trim +0,1% e +0,4% nel 4* trim

(ASCA) – Roma, 7 ott – Dopo sei trimestri consecutivi diflessione, il PIL nell’area dell’euro e’ cresciuto dello 0,3%nel secondo trimestre e ci si attende che, nell’orizzonte diprevisione, la ripresa continui (0,1% nel terzo trimestre,0,3% nel quarto e 0,4% nei primi tre mesi del 2014). Laprevisione arriva dagli istituti di ricerca Istat, Insee eIfo.

Il rinnovato dinamismo della domanda mondiale e ilgraduale allentamento delle restrizioni fiscali sarebbero iprincipali motori dello sviluppo. Tuttavia, proseguono gliistituti di ricarca, italiano, francese e tedesco, lacrescita rimarrebbe molto contenuta, condizionata dalprocesso di consolidamento fiscale e dalle riformestrutturali che continueranno ad avere effetti sulla domandainterna di molti Stati Membri. Le sfavorevoli condizioni delmercato del lavoro, inoltre, graveranno sul reddito dellefamiglie determinando una dinamica moderata per i consumiprivati. Ci si attende che anche gli investimenti privaticrescano nei prossimi trimestri in maniera contenutaprincipalmente per rinnovare lo stock di capitale e persoddisfare gli ordinativi esteri.

Sotto l’ipotesi che il prezzo del petrolio si stabilizzial livello di 111 dollari al barile e che il tasso di cambiodollaro/euro fluttui attorno a 1,35, ci si attende chel’inflazione resti ben al di sotto del target del 2% (1,5%nel quarto trimestre e 1,4% nei primi tre mesi del 2014). Iprincipali rischi al ribasso associati a questo scenario sonol’eventuale riacutizzarsi della crisi del debito sovrano e unrallentamento della domanda delle economie emergenti.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su