Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: presenta 12* edizione della World Oil and Gas review

colonna Sinistra
Lunedì 7 ottobre 2013 - 10:27

Eni: presenta 12* edizione della World Oil and Gas review

(ASCA) – Roma, 7 ott – Eni presenta la dodicesima edizionedella World Oil and Gas Review, la rassegna statisticaannuale sul mercato mondiale dell’olio e del gas e sulsistema di raffinazione. Dal rapporto, spiega la societa’, emerge che le riserve dipetrolio e di gas continuano a crescere, confermando lacapacita’ degli operatori di sostituire le riserve messe inproduzione e di trovarne di nuove: confrontando le riservedel 1995 con quelle del 2012 si nota un incremento prossimoal 40%. Nell’ultimo anno, pero’, a fronte di un aumento del2% delle riserve petrolifere, sono rimaste pressoche’ stabiliquelle di gas (+0,4%). La produzione mondiale di petrolio ha registrato nel 2012l’incremento (+2,9%) piu’ alto degli ultimi anni, grazie alrecupero dell’output della Libia e al record produttivodell’Arabia Saudita che ha spinto la produzione ai massimistorici per compensare gli ammanchi di altri paesi, in primisdell’Iran. Da rimarcare la crescita della produzione USA,salita del 12% in un solo anno per il forte sviluppo deltight oil. Anche grazie al gas associato alla produzione ditight oil, gli USA diventano i primi produttori di gas almondo, superando la Russia.

Il consumo globale di petrolio nel 2012 e’ aumentato(+1%): la crescita si concentra nei paesi emergenti, i cuiconsumi sono in continuo aumento, al contrario dei paesiindustrializzati che presentano negli ultimi anni un trendnegativo. Maggiore la crescita dei consumi mondiali di gas(+2,3%), trainati dalla domanda delle economie emergenti edalla competitivita’ di prezzo dello shale gas negli StatiUniti.

Il quadro del mercato del gas, cosi’ abbondante in NordAmerica, evidenzia situazioni di tensione in altre regioni:infatti per la prima volta in 40 anni, le quantita’ scambiatedi GNL si sono ridotte, a causa di problemi nel supply inalcuni paesi esportatori e del limitato avvio di nuoviimpianti.

Prosegue a livello globale il trend di crescita dellacapacita’ di raffinazione, grazie agli investimenti nell’areadell’Asia e Pacifico che conferma il suo ruolo di principalepolo della raffinazione mondiale. Nonostante le numerosechiusure di impianti, persiste la situazione di eccesso dicapacita’ della raffinazione europea, amplificato da uncontesto di domanda in riduzione. Al contrario, laraffinazione USA beneficia del rinascimento dell’upstreamamericano (tight oil e shale gas). La World Oil and Gas Review, oltre che in formatocartaceo, e’ disponibile on line su eni.com. Sul web, grazieall’applicativo World Energy and Economic Atlas, e’ possibileconsultare e confrontare per ciascun paese e/o areageografica gli indicatori energetici contenuti nellapubblicazione e anche le principali variabili economiche.

L’applicativo e’ disponibile anche su iPad mediante ildownload di un’app gratuita. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su