Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Consumi: Coldiretti, +8,8% biologico in 6 mesi. Al via BioDomenica

colonna Sinistra
Sabato 5 ottobre 2013 - 16:03

Consumi: Coldiretti, +8,8% biologico in 6 mesi. Al via BioDomenica

(ASCA) – Roma, 5 ott – In controtendenza con il calo deiconsumi alimentari convenzionali del -3,7% il biologicocontinua a crescere, mettendo a segno una crescita dell’8,8%nel primo semestre del 2013 e’ festeggia con la XIV edizionedi BioDomenica, la campagna nazionale di promozione einformazione sul biologico firmata Coldiretti, AIAB, eLegambiente,che si svolgera’ il domani 6 ottobre 2013 daNapoli a Torino e nelle piazze delle principali citta’italiane A Napoli, in Piazza Dante grandi e picciniattraverso i laboratori tenuti dagli imprenditori agricolipotranno diventare casari per un giorno ed imparare a fare ilformaggio e a conoscere lo straordinario mondo delle api edel loro pregiato miele ma dovunque sara’ possibile conoscerele tecniche di produzioni sostenibili del bio e gustareprodotti biologici a chilometri zero offerti direttamente daiproduttori agricoli locali. Realizzata con il patrocinio di Ministero per le PoliticheAgricole Alimentari e Forestali e Ministero dell’Ambiente edella Tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito delprogetto ‘Mind the Cap – il biologico per un futurosostenibile’ la BioDomenica e’ un appuntamento ormai storicodedicato ai prodotti dell’agricoltura biologica buoni,sicuri, di qualita’, locali e sostenibili. L’evento e’ unaoccasione importante di incontro tra produttori, cittadini,associazioni, istituzioni, consumatori e quanti hannocontribuito a rendere l’agricoltura biologica una realta’ increscita e in controtendenza alla crisi, capace di attrarreogni anno nuovi consumatori alla ricerca di scelte piu’eque.

Tre i temi al centro dell’edizione 2013 della Biodomenica,l’agricoltura biologica come motore vincente della greeneconomy, in qualita’ di metodo di produzione agricolo a minorimpatto ambientale, capace di dare nuove prospettive dilavoro ai giovani. Questo settore si conferma infatti, innetta controtendenza con la crisi economica ed in Italiariveste un ruolo di primaria importanza: con oltre 49,7 milaoperatori impegnati nella produzione biologica per poco menodi 1,2 milioni di ettari di terreno, il mercato del biologicoitaliano vale 3,1 miliardi di euro, facendo dell’Italia unadelle protagoniste del settore a livello mondiale ed inparticolare a livello europeo (si colloca al quarto posto,dopo Germania, Francia e Regno Unito). com-drc/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su