Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alitalia: lunedi’ nuovo vertice a Palazzo Chigi (1 update)

colonna Sinistra
Venerdì 4 ottobre 2013 - 13:19

Alitalia: lunedi’ nuovo vertice a Palazzo Chigi (1 update)

(ASCA) – Roma, 4 ott – Lunedi’ prossimo, a quanto siapprende, ci sara’ una nuova riunione a Palazzo Chigisull’Alitalia tra il Governo e i rappresentanti dellacompagnia. Il nuovo vertice e’ stato convocato alle ore 17. Martedi’ scorso si e’ tenuta una prima riunione sullasituazione della compagnia ex di bandiera, alla quale hannopartecipato, oltre al Governo, i vertici della compagnia,esponenti del sistema bancario, assicurativo eimprenditoriale. Al termine della riunione e’ diffuso uncomunicato nel quale si e’ spiegato che sul tavolo sonoemerse ”diverse ipotesi volte a consentire il superamentodell’attuale fase congiunturale. In considerazione dellasituazione politica”. Oggi intanto si terra’ un nuovo Cda della compagnia dopoquello della scorsa settimana che ha approvato un aumento dicapitale non inferiore ai 100 milioni di euro e lasottoscrizione dei 55 milioni del prestito convertibileancora inoptato. Bisognera’ capire a questo punto leintenzioni di Air France, che possiede il 25% della compagniae che nelle indiscrezioni dei giorni scorsi sembravaintenzionata a salire oltre il 50%, a condizioni pero’ benprecise. Il giorno dopo la riunione del board dell’Alitalia,pero’, la compagnia franco olandese ha opposto un secco ”nocomment” alla possibilita’ di partecipare all’aumento dicapitale che sarebbe poi il mezzo attraverso il qualeaumentare la propria partecipazione in Alitalia. Secondoindiscrezioni rilanciate dal giornale francese Le Figaro,infatti, Air France il nodo della questione sarebbe legatoalle scarse informazioni fornite dal Cda di Alitalia sullemodalita’ di smaltimento del debito, che ammonterebbe a circa1 miliardo di euro.

Dalle indiscrezioni circolate in questi giorni sul fronteitaliano, invece, sembrerebbe che il Governo punterebbe arafforzare la situazione economica dell’Alitalia, permettendoall’ad della compagnia, Gabriele Del Torchio, di portareavanti il suo piano di risanamento per dare modo allacompagnia di arrivare a un’alleanza internazionale, chepotrebbe non essere necessariamente con Air France, in unaposizione non subalterna. Il vertice di Palazzo Chigi dimartedi’ scorso, sempre secondo indiscrezioni, non avrebbepero’ trovato unanimita’ di intenti tra tutte le parti ingioco, tanto da rendere necessario un nuovo incontro, chesarebbe appunto quello di lunedi’ prossimo. Il Messaggero oggi pubblica un’indiscrezione secondo laquale il piano Air France per l’Alitalia conterrebbe 4 milatagli al personale e il ridimensionamento di Fiumicino,sottoposto allo scalo parigino di Charles De Gaulle.

Intanto l’Alitalia ha chiuso i primi sei mesi dell’annocon una perdita netta di 294 milioni, in crescita rispetto alrosso di 201 milioni dello stesso periodo dell’annoprecedente e presenta, al 30 giugno scorso, unadisponibilita’ liquida gestionale totale di 128 milioni dieuro.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su