Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • P.A.: Mef, al via anticipazione pagamento debiti Enti locali da 1,8 mld

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 19:17

P.A.: Mef, al via anticipazione pagamento debiti Enti locali da 1,8 mld

(ASCA) – Roma, 3 ott – Diventa operativa l’anticipazione al2013 della seconda tranche di pagamenti dei debiti arretratidegli Enti locali. Lo rende noto il Tesoro in un comunicato,spiegando che e’ stato infatti registrato dalla Corte deiConti il decreto emanato dal Ministero dell’Economia e delleFinanze che dispone l’erogazione agli Enti locali gia’autorizzati di una cifra fino a 1,8 miliardi di euroinizialmente programmata per il 2014. Complessivamente aglienti locali sono stati autorizzati pagamenti di debiti per3,6 miliardi di euro.

Il provvedimento rientra nella piu’ ampia operazione cheprevede l’anticipazione al 2013 di complessivi 7,2 miliardidi euro in favore di Enti locali e Regioni, secondo quantostabilito dal decreto legge 102/2013.

I criteri e le modalita’ di accesso all’erogazione infavore degli Enti locali sono definiti nell’Atto integrativodell’Addendum alla Convenzione del 23 dicembre 2009,perfezionato tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze ela Cassa Depositi e Prestiti in data 11 settembre 2013,nonche’ nell’allegato Atto modificativo del Contratto tipo dianticipazione. Il decreto e gli atti sono pubblicati sulsito del Ministero dell’Economia e delle Finanze nellasezione dedicata al monitoraggio dell’attuazione del decretolegge 35/2013 ”sblocca debiti” e sul sito della CassaDepositi e Prestiti spa.

La Cdp provvedera’ a trasmettere agli Enti Localiinteressati lo schema di Atto modificativo, la cuisottoscrizione e’ funzionale all’effettuazione, in data 31ottobre 2013, della predetta erogazione a saldo. com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su