Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Governo: Centrella (Ugl), convochi tutte parti sociali su crescita

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 12:04

Governo: Centrella (Ugl), convochi tutte parti sociali su crescita

(ASCA) – Roma, 3 ott – ”Superata la crisi, il governo mettasubito al centro della sua azione, partendo dalla Legge diStabilita’ e convocando tutte le parti sociali, il lavoro ela redistribuzione del reddito per aiutare il ceto medio ariprendere fiato, altrimenti non ci sara’ crescita, solo uncostante declino”. E’ quanto sostiene Giovanni Centrella,Segretario Generale dell’Ugl, oggi a Milano per la ConferenzaProgrammatica Regionale intitolata ”La crescita felice. Ideee proposte”. Per il sindacalista ”tutta la politica deve capire che lagente comune in questi giorni non si sta interrogando sullesorti dei partiti italiani, ma si sta chiedendo solo comeriuscire ad arrivare a fine mese, perche’ il lavoro non c’e’o e’ in bilico, gli stipendi e le pensioni non bastano apagare libri scolastici, tasse, tariffe, mutui,assicurazioni. Bisogna invertire la tendenza che ha portato icittadini a fare rinunce che hanno bloccato il mercatointerno e hanno portato alla chiusura di piccole e medieimprese, alla flessione vertiginosa di interi settoriproduttivi come quelli dell’auto o delle costruzioni, ad unallarmante livello di disoccupazione soprattuttogiovanile”.

”In questo contesto drammatico – conclude Centrella -l’Ugl ritiene doveroso confrontarsi al suo interno attraversouna serie di Conferenze Programmatiche con l’obiettivo dicostruire un ”progetto ideale” per far ripartire l’Italianel solco di una ”crescita felice”, cioe’ da un’idea disviluppo che vede al centro la persona e il quindi illavoro”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su