Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Altroconsumo, cresce voglia di investire ma ancora incertezza

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2013 - 12:09

Crisi: Altroconsumo, cresce voglia di investire ma ancora incertezza

(ASCA) – Roma, 3 ott – L’umore dei risparmiatori italiani e’migliorato rispetto allo scorso giugno ma l’incertezza dominaancora. E’ quanto ha fotografato per lo scorso trimestrel’indice Altroconsumo Finanza che misura le attese deirisparmiatori con variazione tra zero (pessimismo piu’ nero)e 200 (euforia assoluta).

A settembre l’indice ha risalito la china e si e’ portato aquota 100 punti dagli 82,5 di giugno. Allora era stato unodei risultati peggiori di sempre, su livelli simili a quellitoccati ai tempi della crisi subprime e poco superiori aquelli dell’autunno di due anni fa quando i prezzi dei BTpcrollarono e il governo fu costretto a dimettersi. L’estate tranquilla per i mercati ha spinto i risparmiatoriitaliani verso migliori valutazioni del proprio futuro ma none’ bastata a sciogliere il nodo delle loro incertezze. Ora siamo tornati ai livelli di giugno 2011, prima dellacrisi dei BTp, ma gli intervistati sono divisi. Se il 36,3%e’ ottimista e il 2,3% molto ottimista (dati in ascesa dagiugno), resiste pur sempre uno zoccolo duro di incerti (il26,7%) e un nutrito numero di pessimisti (28,4%) e moltopessimisti (6,3%). Migliora, ma poco, la voglia di investire. Gli italianirestano scettici sull’acquisto di immobili (l’indice da 100,7passa solo a 101,2), pero’ la volonta’ di investire e’ salitada 104,7 a 108 con una preferenza per i bond (indice 104)rispetto alle azioni (indice 102). Attenzione: il dato sulleobbligazioni era piu’ alto tre mesi fa, mentre quello sulleazioni era piu’ basso. C’e’ quindi, una timidissima tendenzaa riconsiderare i titoli piu’ rischiosi come le azioni. L’indagine sull’indice e’ condotta ogni tre mesi su trecentoutenti di Altroconsumo Finanza a cui sono poste cinquedomande: una sulla situazione finanziaria della famiglia daqui a un anno, quattro sulle intenzioni di investire. com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su