Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pil: Confindustria, con instabilita’ politica recessione fino al 2015

colonna Sinistra
Martedì 1 ottobre 2013 - 12:04

Pil: Confindustria, con instabilita’ politica recessione fino al 2015

(ASCA) – Roma, 1 ott – ”Gli interessi della politica rischiano”, secondo una nota del Centro Studi Confindustria (Csc), di gelare ”sul nascere il lento recupero del’economia. Mentre bisognerebbe fare di tutto per consolidarlo e accelerarlo”. Per il Csc una nuova ondata di istabilita’ politica peggiorerebbe la situazione economica, accentuando quest’anno la contrazione del Pil e lasciando il paese in recessione anche nel 2014 e nel 2015. Nel dettaglio, rispetto alle previsioni formulate meno di un mese fa dal Csc che stimavano una caduta del Pil di -1,6% quest’anno e la ripresa nel prossimo con una crescita pari a +0,7%, l’instabilita’ politica avrebbe questi effetti sulla dinamica del Pil: quest’anno -1,8%, nel prossimo -0,3% e nel 2015 -0,9%, con un ulteriore calo dell’occupazione di 260mila unita’. red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su