Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Confcommercio, ‘Misery index’ sale a quota 21,2 ad agosto

colonna Sinistra
Martedì 1 ottobre 2013 - 15:46

Crisi: Confcommercio, ‘Misery index’ sale a quota 21,2 ad agosto

(ASCA) – Roma, 1 ott – Il ”Misery index” elaborato daConfcommercio sale ad agosto a quota 21,2. Lo annuncia laconfederazione, spiegando che l’inflazione dei beni e deiservizi ad alta frequenza di acquisto e’ diminuita dello 0,3%tornando ai livelli di giugno (1,7%). Dopo un lungo periododurato otto mesi (settembre 2012-maggio 2013) durante i qualisi sono registrati costanti ribassi si assiste ora ad unafase di incertezza con un andamento altalenantedell’incremento dei prezzi dovuto alle componenti volatilidell’inflazione (alimentari freschi e carburanti). Dato il maggior peso attribuito alla disoccupazione,conclude Confcommercio, l’incremento di 0,3 punti rilevato daquesta componente piu’ che compensa la diminuzione di pariammontare dell’inflazione dei beni e servizi ad altafrequenza d’acquisto, sicche’ il MIC di agosto cresce di 0,1punti attestandosi ad un valore stimato di 21,2. Da rilevare infatti che il tasso di disoccupazioneufficiale ad agosto e’ tornato ad aumentare riportandosi suilivelli di maggio (12,2%), con un incremento dello 0,1%(+42mila disoccupati) rispetto al mese precedente e dell’1,5%rispetto a dodici mesi fa. I disoccupati hanno superato i 3,1milioni di unita’, il livello piu’ alto degli ultimi 36 anni(da quando esistono le serie storiche per questo dato). Ilnumero di occupati e’ rimasto pressoche’ invariato rispetto aluglio (mille lavoratori in meno). Aggiungendo ai disoccupatiufficiali la stima delle persone in CIG e degli scoraggiatiotteniamo per agosto un tasso di disoccupazione esteso del15,8%, in aumento di 0,3 punti rispetto a luglio.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su