Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Valore D, piu’ donne in settori scientifici favoriscono ripresa

colonna Sinistra
Giovedì 26 settembre 2013 - 17:40

Lavoro: Valore D, piu’ donne in settori scientifici favoriscono ripresa

(ASCA) – Milano, 26 set – Piu’ donne impegnate in settoriscientifici e tecnologici come motore per far ripartirel’Italia. Se ne e’ parlato questa mattina a Milano nel corsodel convegno ”Donne Scienza e Tecnologia un’Opportunita’ perl’Italia’ organizzato da Valore D, associazione che promuovelo sviluppo del talento femminile in azienda. La presidente Claudia Parzani ha sottolineato come lapreparazione tecnico-scientifica sia la competenza in gradodi garantire maggiori possibilita’ di occupazione. Del resto,i dati rilevati da Almalaurea dicono che nel 2008 laprobabilita’ di lavoro media per una donna ad un anno dallalaurea era pari al 53%, mentre per le ingegnere la stessasaliva al 66%. A cinque anni dalla laurea la probabilita’ perle ragazze e’ dell’83%, per le ingegnere del 91%.

In ogni caso il trend sta cambiando e segnali positiviarrivano dal Politecnico di Milano, dove le laureate iningegneria sono passate dal 20,6% del 2008 al 23,9% del2012.

”Il rilancio dell’economia del nostro Paese passa ancheper un maggior numero di professionalita’ scientifiche etecniche, sicuramente richieste dal mercato del lavoro enecessarie per lo sviluppo di settori strategici per lacrescita – ha detto Claudia Parzani – L’Italia ha bisogno dicambiamenti e le donne possono essere fonte di cambiamento.

E’ necessario un lavoro congiunto con le associazioni, lescuole superiori, le universita’, le imprese e le Istituzioniper orientare la scelta dei percorsi formativi dellestudentesse e bilanciare cosi’ la presenza di genere inquegli studi dove la partecipazione femminile e’ ancoratroppo bassa”. fcz/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su