Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Energia: a Roma incontro tra le borse europee di Europex

colonna Sinistra
Giovedì 26 settembre 2013 - 18:43

Energia: a Roma incontro tra le borse europee di Europex

(ASCA) – Roma 26 set – L’incontro tra gli Amministratoridelegati e Presidenti delle borse energetiche europee riunitein EUROPEX e rappresentative di Austria, Croazia, Francia,Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Norvegia, Olanda, Polonia,Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia,Spagna, UK ed Ungheria si terra’ a Roma su iniziativa diMassimo Ricci Ad del GME.

Europex, costituita nel 2002 da sette ”borse elettriche”fondatrici, tra cui la Borsa energetica italiana (GME),rappresenta, in ambito europeo, le Borse UE con l’obiettivodi sostenere il processo di liberalizzazione, l’integrazionedei mercati dell’energia, la promozione della concorrenza ela trasparenza dei mercati attraverso un dialogo costante conle Autorita’ dell’Unione europea.

Il Presidente Carvalho Netto e gli associati, hannoincontrato il Presidente Guido Bortoni e i vertici dell’Aeeg,per presentare e illustrare le attivita’ dell’Associazione.

L’incontro con l’Autorita’ per l’Energia elettricaitaliana e’ servito per approfondire l’evoluzione del mercatounico europeo dell’energia, in particolare sono statirappresentati gli sviluppi del Price coupling of Regions(PCR). Il progetto, nato in seno ad Europex, a cui aderisconole principali borse elettriche europee tra cui il GME,rendera’ possibile l’integrazione funzionale dei mercatielettrici europei. Nel corso dell’incontro sono statiillustrati, inoltre, i progetti che vedono coinvoltal’Associazione, in particolare quello relativo all’Intradayper l’implementazione di un mercato europeo infragiornaliero,attraverso il quale consentire ai gestori delle reti diallocare la capacita’ di interconnessione interfrontaliera,in modo implicito, coerentemente con il modello di mercato.

L’incontro ha offerto, infine, l’opportunita’ perdiscutere delle prossime sfide che i gestori europei deimercati energetici dovranno affrontare per garantire nelprossimo futuro la completa integrazione dei mercati inEuropa disegnata dal cosiddetto ‘Terzo Pacchetto Energia’,con riferimento al mercato del gas ed alla lotta agli abusidi mercato. Su tale tematica in particolare si e’ concentratal’attenzione sulle attivita’ derivanti dall’applicazione delRegolamento europeo REMIT, sull’integrita’ e la trasparenzadel mercato dell’energia, che vede i regolatori europei inprima linea nell’applicazione di questo e nell’attivita’ dimonitoraggio dei mercati.

Domani l’organo direttivo di EUROPEX si confrontera’ sulletematiche relative allo sviluppo dei progetti di integrazionegia’ in essere e alla definizione delle misure da mettere inatto nel prossimo futuro.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su