Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Fisa Cgil, dopo rinvio piano Banca faccia chiarezza

colonna Sinistra
Mercoledì 25 settembre 2013 - 13:32

Mps: Fisa Cgil, dopo rinvio piano Banca faccia chiarezza

(ASCA) – Siena, 25 set – Banca Mps deve fare ‘chiarezza’. E’ quanto chiede la Fisac Cgil del Monte dopo lo slittamento dell’approvazione del piano di ristrutturazione. ‘A seguito della decisione del CdA – si legge in una nota – di rinviare di qualche giorno l’annunciata approvazione del progetto di revisione del Piano Industriale, peraltro dopo aver gia’ programmato per oggi la conference call con il mercato e la stampa e la riunione con le organizzazioni sindacali nazionali e aziendali, ovviamente entrambe annullate, e’ sempre piu’ evidente che i lavoratori devono ritornare protagonisti di decisioni che li riguardano direttamente e che sembrano sfuggire ad ogni logica di corretta informazione e di confronto democratico’. Per la Fisac, tra l’altro, ‘tale rinvio arriva dopo giorni di indiscrezioni apparse sui media che riportavano notizie riguardanti ennesime pesanti misure di taglio dei costi (nuovi esuberi, ulteriori esternalizzazioni, chiusura di sportelli). A questo punto – e’ la richiesta del sindacato – l’azienda deve fare chiarezza. L’amministratore delegato convochi immediatamente le rappresentanze sindacali aziendali per spiegare cosa sta succedendo e su quali linee la dirigenza intende muoversi a livello di revisione del Piano Industriale’. In questo contesto, conclude la Fisac, ‘e’ assolutamente determinante che i lavoratori facciano sentire la loro voce ed il loro peso attraverso la partecipazione alle iniziative di mobilitazione programmate a partire dallo sciopero generale di venerdi’ prossimo’. afe/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su