Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Istat, retribuzioni ferme ad agosto. In un anno +1,5%

colonna Sinistra
Lunedì 23 settembre 2013 - 10:24

Lavoro: Istat, retribuzioni ferme ad agosto. In un anno +1,5%

(ASCA) – Roma, 23 set – Nel mese di agosto l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie resta invariato rispetto al mese precedente e aumenta dell’1,5% nei confronti di agosto 2012. Lo rende noto l’Istat rilevando che complessivamente, nei primi otto mesi del 2013, la retribuzione oraria media e’ cresciuta dell’1,5% rispetto al corrispondente periodo del 2012. Le retribuzioni registrano un incremento tendenziale dell’1,9% per i dipendenti del settore privato e una variazione nulla per quelli della pubblica amministrazione. I settori che ad agosto presentano gli incrementi tendenziali maggiori sono: alimentari bevande e tabacco (4,4%); agricoltura (3,2%); pubblici esercizi e alberghi (2,9%). Si registrano, invece, variazioni nulle in tutti i comparti della pubblica amministrazione. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su