Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Def: stime Pil riviste a -1,7% nel 2013 e +1% nel 2014

colonna Sinistra
Venerdì 20 settembre 2013 - 14:38

Def: stime Pil riviste a -1,7% nel 2013 e +1% nel 2014

(ASCA) – Roma, 20 set – Il Prodotto Interno Lordo per l’anno2013 e’ stimato in riduzione dell’1,7 per cento rispetto al2012 (-1,3 per cento la stima precedente); tenuto conto delleriforme adottate in passato e delle recenti iniziative tese asupportare la ripresa, per il 2014 e il 2015 vieneprefigurata una crescita pari all’1,0 e all’1,7 per cento,rispettivamente. E’ quanto si legge nel comunicato di PalazzoChigi sulla Nota di variazione al Def, esaminata oggi dalConsiglio dei ministri, nella quale sono riviste al ribassole stime inerenti al Pil. Nella nota si spiega quindi: ”Nel corso di una recessionesenza precedenti nella sua storia, l’Italia ha perso piu’ di8 punti percentuali di PIL. Negli ultimi mesi il Governo hasostenuto la ripresa dell’attivita’ economica attraversovarie iniziative: l’accelerazione dei pagamenti dellaPubblica Amministrazione, volta a iniettare liquidita’ eallentare la morsa sul credito; l’intervento sul costo dellavoro per i giovani; le varie iniziative a sostegno delsettore delle costruzioni e delle infrastrutture, che negliultimi anni ha visto ridursi drasticamente il proprioprodotto; varie iniziative per migliorare la qualita’ dellaspesa pubblica e dare supporto alla domanda interna”.

sgr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su