Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Edilizia: Ance, con misure governo +250mila posti lavoro

colonna Sinistra
Giovedì 19 settembre 2013 - 13:24

Edilizia: Ance, con misure governo +250mila posti lavoro

(ASCA) – Roma, 19 set – Le misure fin qui varate dal governoa favore dell’edilizia, insieme alla prossima Legge distabilita’, produrranno 250 mila posti di lavoro in piu’ peril settore, con un impatto di 48 miliardi per l’interaeconomia. E’ quanto stima l’Ance in occasione di un incontrocon il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, MaurizioLupi. Nello specifico, le misure gia’ varate (pagamenti Pa,potenziamento delle agevolazioni fiscali su rustrutturazionie risparmio energetico, anticipazione obbligatoria del 10%sui lavori pubblici, abolizione Imu sui fabbricati invendutidelle imprese e misure per il rilancio dei mutui), stimal’Ance, avranno sull’intera economia una ricaduta complessivadi 19,4 miliardi nel biennio 2013-2014.

Prevedendo nella Legge di stabilita’ anche una primatranche di 5 miliardi di investimenti infrastrutturali, ilpagamento di ulteriori 10 miliardi di debiti pregressi alleimprese di costruzioni e la messa a regime degli incentividel 50 e del 65%, sempre secondo l’Ance, si otterrebbe nelbiennio 2013-2014 una ricaduta complessiva sull’economia di48 miliardi, con la creazione di 250 mila nuovi posti dilavoro.

”La strada intrapresa dal Governo – ha detto ilpresidente dell’Ance, Paolo Buzzetti – e’ quella giusta. Ilministro dei Trasporti e Infrastrutture, Maurizio Lupi ci haascoltati”.

sen/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su