Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Debito pubblico: Cannata, ad agosto costo medio sceso intorno a 2,08%

colonna Sinistra
Giovedì 19 settembre 2013 - 18:12

Debito pubblico: Cannata, ad agosto costo medio sceso intorno a 2,08%

(ASCA) – Roma, 19 set – ”Per questo 2013 non ci possiamolamentare. A tutto agosto il costo medio del debito pubblicoe’ intorno al 2,08%. Siamo sui minimi storici”. Cosi’ MariaCannata, direttore generale del Debito pubblico, nel corsodel suo intervento in occasione del 25* anniversario delmercato elettronico dei titoli di Stato (Mts). ”Gli investitori stranieri sono tornati con regolarita”’a sottoscrivere le emissioni di titoli di Stato ”anche senon hanno incrementato la loro quota, certamente questa si e’stabilizzata”, ha sottolineato Cannata. Per quanto riguardale future emissioni di titoli di Stato, il direttore generaledel Debito pubblico ha spiegato che il 2013 e’ stato un annopiu’ leggero in termini di scadenze che sono state anchemeglio distribuite. Mentre il maggiore incremento delleemissioni e’ stato dovuto soprattutto alle necessita’connesse ai pagamenti dei debiti delle pubblicaamministrazione e per le quote del Fondo europeo salvaStati.

”Il 2014 appare un po’ piu’ pesante del 2013 ma bendistruito sulle scadenze. Il 2015 piu’ impegnativo maanch’esso ben distribuito. Insomma non ci annoieremo”, hasottolineato Cannata. Per quanto riguarda la seconda emissione del Btp Italia,il titolo di Stato dedicato ai piccoli risparmiatori, ”lafaremo entro la fine dell’anno ma non a dicembre”, haspiegato Cannata.

men/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su