Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pil: S&P, Italia -1,9% nel 2013, +0,5% nel 2014. La disoccupazione salira’

colonna Sinistra
Mercoledì 18 settembre 2013 - 12:31

Pil: S&P, Italia -1,9% nel 2013, +0,5% nel 2014. La disoccupazione salira’

(ASCA) – Roma, 18 set – Standard & Poor’s stima per quest’anno una contrazione del Pil dell’Italia a -1,9%, poi una ripresina nel 2014 a +0,5%, ma il ritorno della crescita in territorio positivo impattera’ con ritardo sul mercato del lavoro che continuera’ a deteriorarsi. S&P stima per quest’anno un tasso di disoccupazione al 12,2% rispetto all’10,7% dello scorso anno, per poi raggiungere un picco del 12,5% e scendere al 12,0% nel 2015, quando il Pil dovrebbe crescere dello 0,9%. Per quanto riguarda l’Eurozona, S&P stima per quest’anno una contrazione del Pil a -0,7%, poi, nel 2014, tornera’ in territorio positivo (+0,8%), ma una robusta ripresa non si verifichera’ prima del secondo trimestre del 2014, pesano l’elevato livello del debito privato, la condizioni restrittive nell’offerta di credito e una crescitya piu’ lenta delle economie emergenti. red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su