Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ilva: Landini (Fiom), subito un commissario, poi intervenga il governo

colonna Sinistra
Lunedì 16 settembre 2013 - 11:05

Ilva: Landini (Fiom), subito un commissario, poi intervenga il governo

(ASCA) – Roma, 16 set – ”La decisione dell’Ilva, la messa inliberta’ di oltre 1.400 operai, e’ quasi una serrata: e’ comedire al lavoratore, non possiamo farvi lavorare, e quindipagarvi, andatevene”. Lo afferma ai microfoni di Prima ditutto su Radio 1 il segretario generale Fiom-Cgil, MaurizioLandini, spiegando che si tratta di ”un atto sbagliato daparte dell’impresa”.

Per il leader della Fiom, ”dobbiamo uscire dalladrammatizzazione e serve che il governo sia in grado in primapersona, di consentire la prosecuzione dell’attivita’, vistoche in questi stabilimenti il lavoro c’e’, ed e’ lacondizione per ottenere le risorse ad hoc per ilrisanamento.

I Riva non sono in grado di dare un futuro, per cui subito uncommissariamento ma in prospettiva si puo ragionare su unintervento diretto, anche transitorio, dello Stato, perfavorire un nuovo assetto proprietario dell’Ilva”.

drc/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su