Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Confedilizia, governo vada avanti, immobiliare si riprende

colonna Sinistra
Sabato 14 settembre 2013 - 11:55

Crisi: Confedilizia, governo vada avanti, immobiliare si riprende

(ASCA) – Roma, 14 set – ”Il Governo delle larghe intese deveandare avanti, deve poter proseguire nella sua azione. Iprovvedimenti in materia di IMU, di fiscalita’ immobiliare edi sostegno alle politiche abitative hanno gia’ lasciato unsegno, l’immobiliare va riprendendosi”. Lo afferma ilPresidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani.

”Dopo lo scoramento, gli operatori hanno ripreso fiducia,hanno notato l’inversione di tendenza. I contenuti delDecreto fare 2 e della legge di stabilita’ con il relativocollegato – continua Sforza Fogliani – sono decisivi perconsolidare i positivi segnali del mercato. Va valorizzata lacomponente dinamica della proprieta’, c’e’ bisogno nelsettore dell’affitto ad uso diverso dall’abitativo di unintervento coraggioso, che rompa la sclerotizza-zione el’impostazione dirigistica che data da 35 anni e che Montigiudicava necessario abbat-tere con una liberalizzazioneaccelerata gia’ 15 anni fa. In un momento come questo, leim-prese minori, i titolari di attivita’ commerciali eartigianali non possono impegnarsi in contratti di 12 e 18anni e i proprietari sono anch’essi nella stessa situazione.

Occorre favorire il ricambio generazionale ora bloccato,occorre un rinnovamento radicale. C’e’ bisogno di una riformafor-te a costo zero, c’e’ bisogno di una ventata di liberta’altrettanto forte. Solo una ventata dirom-pente puo’rimettere in moto l’affitto, e quindi l’investimento, nelsettore”, conclude il presidente di Confedilizia.

com-ceg/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su