Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Conti pubblici: Saccomanni, minimi e gestibili eventuali scostamenti 3%

colonna Sinistra
Sabato 14 settembre 2013 - 15:54

Conti pubblici: Saccomanni, minimi e gestibili eventuali scostamenti 3%

(ASCA) – Roma, 14 set – Eventuali scostamenti rispetto all’obiettivo di deficit del 3% sarebbero ”minimi” e in ogni caso ”gestibili” con interventi gia’ programmati. A margine dell’Ecofin di Vilnius, il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, esclude la possibilita’ che si renda necessaria una ”nuova manovra” economica. Nel corso di una conferenza stampa congiunta con il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, Saccomanni spiega che i debiti della Pubblica Amministrazione ”vengono pagati con emissione di nuovo debito”, per cui ”aumenta il debito”, ma precisa che non ci saranno ”effetti sul disavanzo”. Il ministro analizza poi l’attuale situazione economico-politica, che ha visto negli ultimi giorni un aumento dello spread in vista di una possibile crisi politica. L’aumento del differenziale tra i Bund tedeschi e i titoli di Stato italiani ”non cambia i parametri su cui stiamo lavorando”, spiega Saccomanni, sottolineando inoltre che ”non c’e’ nessuna gara” tra Italia e Spagna sul livello di spread. ”Stiamo vivendo un nuovo momento di incertezza politica, ma sono certo che prevarra’ il senso di responsabilita”’, afferma il titolare del Dicastero di via XX Settembre, spiegando che un’ulteriore crisi di governo ”non conviene a nessuno”. drc/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su