Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: retribuzioni 2* trimestre +0,6%. Costo del lavoro +0,7%

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 10:02

Istat: retribuzioni 2* trimestre +0,6%. Costo del lavoro +0,7%

(ASCA) – Roma, 13 set – Nel secondo trimestre 2013 l’indicedestagionalizzato delle retribuzioni lorde per unita’ dilavoro equivalenti a tempo pieno (Ula), al netto della cassaintegrazione guadagni (cig), registra, nel complessodell’industria e dei servizi, un incremento congiunturaledello 0,6%. Lo rende noto l’Istat spiegando che l’aumento e’dello 0,9% nell’industria e dello 0,3% nei servizi. Lacrescita rispetto al secondo trimestre del 2012, misuratasull’indice grezzo, e’ pari al 2,1%. L’indice destagionalizzato degli oneri sociali aumentadello 0,8% rispetto al trimestre precedente. L’indice grezzocresce del 3,0% rispetto allo stesso trimestre del 2012. L’indice del costo del lavoro segna un aumentocongiunturale dello 0,7%. In termini tendenziali, la crescitadell’indice grezzo e’ pari al 2,4%. Nel confronto con lostesso trimestre dell’anno precedente, l’incremento delleretribuzioni e’ del 2,7% nell’industria e dell’1,6% neiservizi.

All’interno dell’industria la crescita tendenziale piu’marcata delle retribuzioni si registra nel settoredell’estrazione di minerali da cave e miniere (+4,4%). Neiservizi, l’aumento maggiore si rileva nel settore delleattivita’ dei servizi di alloggio e di ristorazione (+4,7%).

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su